ERRORI DA EVITARE IN CASO DI TRAUMA VERTEBRO-MIDOLLARE

In caso di trauma le lesioni della colonna vertebrale possono causare una lesione del midollo spinale. Cio’ non avviene in tutti i casi, comunque la vittima deve essere trattata con molta cautela. Se i soccorritori, nelle prime fasi , effettuano un soccorso controllando adeguatamente il rachide, le lesioni neurologiche vengono ridotte drasticamente.

Anche se non sono evidenti segni e sintomi di lesione del midollo spinale, in tutti i casi di trauma della colonna vertebrale accertato, ma anche se solo sospettato, la cosa piu’ importante e’ effettuare un’immobilizzazione adeguata.

Nella prima fase del soccorso al traumatizzato, con possibile lesione della colonna vertebrale, bisogna trattare le patologie piu’ pericolose per la vita. Inoltre bisogna immobilizzare correttamente la colonna vertebrale globalmente, cioe’ dalla testa al bacino, salvaguardando particolarmente il tratto cervicale.  Il collo puo’ essere immobilizzato in posizione neutra manualmente prima di usare il presidio specifico per l’immobilizzazione del rachide. Il collare cervicale aiuta a ridurre i movimenti del collo. Quindi per immobilizzare il rachide bisogna usare anche un’altra presidio specifico. Inoltre per immobilizzare il rachide totalmente bisogna usare dei sistemi di immobilizzazione e trasporto, cioe’ la tavola spinale e il matersso a depressione.ERRORI DA EVITARE IN CASO D TRAUMA VERTEBRO-MIDOLLARE

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.