IL TRAUMA

Per quanto riguarda i traumi, purtroppo sappiamo che sono molto frequenti gli incidenti stradali. Oltre a questi bisogna considerare anche gli infortuni sul lavoro, gli infortuni domestici, quelli sportivi e quelli del tempo libero. Di conseguenza, possiamo dire che il trauma è una causa frequente di morte e anche di invalidità permanente. I decessi avvengono prevalentemente entro la prima ora dall’evento traumatico. Quindi, se le prime cure sono tempestive e adeguate, l’infortunato ha più possibilità di sopravvivere, e in questo modo possono essere evitati o almeno diminuiti gli esiti a distanza. In caso di un incidente, ad esempio un incidente stradale, ci si può trovare di fronte ad un solo infortunato. La situazione è più complicata quando ci sono più infortunati.In questo caso è necessario fare il triage. Cioè noi dobbiamo attribuire un codice di priorità a ciascun infortunato. Considerato che ci sono troppi infortuni, noi ci chiediamo: come è possibile ridurre i casi di morte? Inoltre, come è possibile ridurre i casi di invalidità degli infortunati? Per ottenere questo, prima di tutto l’intervento deve essere tempestivo e di qualità. Oltre a questo, bisogna trasportare l’infortunato in centri ospedalieri in grado di effettuare prestazioni specialistiche.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.