MEZZI PER PREVENIRE L’INFEZIONE DA SARS-Cov-2 NELLE ATTIVITA’ SANITARIE – GUIDA PRATICA

coronavirus

PROCEDURE DI VESTIZIONE E SVESTIZIONE

Le procedure di vestizione e svestizione vengono svolte in aree predefinite. Si distinguono varie zone a seconda del rischio di trasmissione. La zona rossa, ad alto rischio, è la zona dove avviene il trattamento del paziente. La zona gialla è a basso rischio. La terza zona è quella sanitizzata.

  1. VESTIZIONE

Nella zona sanitizzata, prima di accedere alla zona gialla, bisogna rimuovere i monili; poi indossare i calzari; praticare l’igiene delle mani;  indossare la cuffia (legare i capelli con elastici); indossare il filtrante facciale; indossare gli occhiali protettivi (applicare una protezione sulla radice del naso); indossare un paio di guanti; indossare il camice idrorepellente; indossare il secondo paio di guanti.

 Poi, per accedere alla zona rossa ad alto rischio, bisogna indossare un secondo camice; indossare un terzo paio di guanti; indossare la maschera chirurgica.

  • SVESTIZIONE

Dopo avere svolto il lavoro necessario, per uscire dalla zona rossa, bisogna rimuovere il terzo paio di guanti; poi rimuovere il secondo camice; rimuovere la mascherina chirurgica.

Per uscire dalla zona gialla, bisogna rimuovere i calzari; rimuovere ilsecondo paio di guanti; rimuovere gli occhiali protettivi (toccare solo le bacchette degli occhiali); rimuovere il camice; rimuovere il filtrante facciale; rimuovere la cuffia; rimuovere i guanti; praticare il lavaggio delle mani.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.